SERVIZI

  Home

  Quanto costa

  Casi di successo

  Domande frequenti

  Richiedi Recupero

  Come spedire

  Le  Memory card

  Le Chiavette USB

  Tecnologia

  Miti da sfatare

  Condizioni del servizio

  Login rivenditori

  Area Hard Disk

  contattaci

Problemi comuni

  Pen drive non rilevata

  Pen drive spezzata

  Pen drive riconosciuta come USB MEMORY BAR

  Recuperare dati da pen drive



Recupero dati da ssd
Non rassegnarti al primo parere
Politica sulla privacy e sicurezza dei dati
Il nostro blog sul recupero dati
 
Seguici su:
Seguici su Google Plus Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Pinterest
 
 

Condizioni del servizio  

Ultimo aggiornamento Ottobre 2016


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Il CLIENTE accetta espressamente la sua propria piena adesione senza riserve a tale presente stipula nel momento in cui il CLIENTE contratti i prodotti e/o servizi a cui sia interessato. Pertanto il CLIENTE si impegna a leggere attentamente le condizioni di contrattazione ogniqualvolta proceda alla contrattazione di un prodotto e servizio, in quanto tali condizioni hanno potuto essere oggetto di modifica dall’ultima volta a cui abbia avuto accesso.
Il CLIENTE dichiara di essere il legittimo proprietario del supporto di memoria e del contenuto oggetto del servizio o comunque di essere stato espressamente autorizzato dal proprietario ad effettuare operazioni volte al recupero dati. Il cliente dichiara inoltre che i file memorizzati nel supporto oggetto della diagnosi non sono più accessibili con le normali modalità di utilizzo dello stesso, ed incarica SOSdati di Cesaroni Giulio con sede legale in via Monte Abetone 8 – 06034 Foligno (PG), di procedere ad un tentativo di recupero degli stessi, e che, ai fini di una corretta diagnosi e redazione del preventivo, tutte le informazioni fornite sono complete e veritiere. 

DIAGNOSI e PROCESSO DI RECUPERO- La diagnosi verrà svolta da SOSdati in forma GRATUITA per tutte le tipologie di supporti. Il pagamento da parte del cliente verrà corrisposto solo nel caso in cui SOSdati otterrà buon esito dal lavoro di recupero dati. Prova di tale buon esito può essere richiesta dal cliente attraverso una propria area riservata a cui potrà accedere attraverso i dati forniti in fase di registrazione.
Non appena svolta la diagnosi, SOSdati informerà il CLIENTE circa il malfunzionamento relativo al suo hardware e fornirà un preventivo del tempo richiesto per il recupero dei dati nonché di eventuali costi aggiuntivi. Nel caso non sia possibile recuperare alcun dato, SOSdati non fatturerà alcun importo al CLIENTE in merito alla effettuazione dei propri tentativi di recupero dati.
Il CLIENTE autorizza espressamente e senza riserve SOSdati a svolgere sull’hardware inviato ogni sorta di operazioni che possano essere necessarie al fine di effettuare sia la diagnosi che il recupero dei dati richiesti compreso il suo eventuale disassemblaggio quando necessario per effettuare test sui componenti o sulla meccanica interna. 
Il CLIENTE è avvertito che operazioni di recupero e/o diagnosi che richiedano l’apertura o il disassemblaggio del supporto potrebbero invalidare la garanzia di legge e/o supplementari fornite dal produttore. SOSdati (e/o i suoi intermediari) non potranno essere ritenuti responsabili in alcun modo per la perdita di garanzie, perdita di fatturato, perdita di immagine, mancato guadagno e qualsiasi altro danno, anche qualora il recupero dei dati risultasse tecnicamente non effettuabile. La massima responsabilità di SOSdati e/o i suoi intermediari è fissata dal valore di mercato di un nuovo supporto di tipo e capacità equivalenti a quella del supporto consegnato per la diagnosi e/o il recupero dei dati. Qualora fosse necessario il disassemblaggio del supporto SOSdati NON provvederà al suo rimontaggio ed alla sua restituzione, pertanto qualora il cliente necessitasse di riavere il supporto nelle medesime condizioni in cui è stato ricevuto dovrà farne specifica richiesta attraverso l'area riservata del nostro sito seguendo l'apposita procedura guidata, potrebbero venire richiesti costi aggiuntivi per alcuni casi. 
Il CLIENTE è avvisato della convenienza di archiviare su un hardware alternativo i dati a cui è in grado di accedere, prima dell’invio del proprio hardware a SOSdati: viene infatti portato a conoscenza che esiste la possibilità in cui tutti o una parte dei dati contenuti nel suo hardware possano andare perduti a causa delle lavorazioni richieste per il buon fine dell’attività commissionata.

TRASPORTO. - Nell'inviare il proprio hardware il CLIENTE riconosce di essere ritenuto unico responsabile di smarrimenti, danneggiamenti e qualsiasi altro evento occorso al proprio hardware e ai propri dati fino all'avvenuta consegna presso la sede o il laboratorio di SOSdati. Nel caso in cui il CLIENTE desideri assicurare per proprio conto il valore delle informazioni contenute nell’hardware di sua proprietà o preferisca utilizzare un trasportatore di propria fiducia per la restituzione dovrà darne relativa comunicazione ad SOSdati.it al momento della consegna del proprio hardware. In caso contrario SOSdati utilizzerà i servizi di una primaria società di trasporti di propria scelta. 

PERIODO DI GARANZIA DEL SERVIZIO. - SOSdati raccomanda come forma di sicurezza che, una volta ricevuto il nuovo supporto con i dati recuperati, il CLIENTE effettui una copia di sicurezza degli stessi prima di procedere alla loro manipolazione. Prima dell'invio del' preventivo tutti i file recuperabili vengono sottoposti a controllo automatico di integrità che ne verifica il regolare funzionamento. Il CLIENTE può comunque richiedere se lo desidera una verifica manuale dei file prima dell'accettazione del preventivo, successivamente al quale non saranno accettati reclami per file eventualmente non funzionanti o corrotti. Nel caso in cui il CLIENTE voglia sporgere qualsiasi tipo di reclamo ad SOSdati in merito allo svolgimento dei servizi resi, questo deve essere presentato per iscritto entro e non oltre 7 giorni dalla ricezione degli archivi recuperati. Se il CLIENTE non esprime contestazioni entro tale periodo si sott’intende l’accettazione del servizio effettuato ed SOSdati considererà concluso il proprio lavoro non ammettendo reclami successivi al periodo segnalato.

PERIODO DI ARCHIVIO E/O RESTITUZIONE. - Come misura di sicurezza SOSdati salvaguarderà nei propri archivi i dati recuperati per un periodo di 7 giorni solari dalla relativa comunicazione o consegna al CLIENTE. Trascorso tale periodo SOSdati procederà alla cancellazione di tali dati dai propri sistemi informatici. Non sarà quindi più possibile effettuare richieste degli stessi posteriori a tale periodo. 
Una volta completate le attività di analisi, SOSdati invierà l’elenco dei files recuperati al CLIENTE, unitamente alla propria fattura per i servizi resi, ricevuto il quale il CLIENTE provvederà entro tre giorni, e comunque prima di ricevere il proprio hardware e i dati così recuperati, al pagamento della fattura per i servizi resi. Nel frattempo SOSdati si riserva il diritto di trattenere l’hardware e i dati raccolti, conformemente a quanto disposto dalle disposizioni dell’attuale Codice Civile.
Qualora le analisi svolte sul supporto di memoria ricevuto abbiano dato esito negativo e il recupero sia dichiarato "non eseguibile" il CLIENTE ha la facoltà di decidere entro 15 giorni solari se riavere indietro il supporto di memoria (Pen drive, memory card e altri supporti basati su memorie a stato solido esclusi gli SSD) senza alcuna spesa oppure ordinare a SOSdati la distruzione dell'hardware e di ogni componente software come: dump della memoria o eventuali dati estratti (sia integri che parziali). Nel caso della restituzione di supporti quali Hard Disk, SSD per il loro riassemblaggio in ambiente controllato ESD o camera bianca e spedizione viene richiesto un contributo spese di euro 25,00 +IVA. Si precisa che nel caso di analisi compita su Smartphone (o telefoni cellulari ingenerale) il riassemblaggio non è possibile pertanto il contributo di 25,00 +IVA si intende per la sola restituzione dei componenti con nostro corriere. Il cliente potrà comunque avvalersi della facoltà di ritirare i componenti del suo Hard Disk o SSD con mezzi propri e senza nessuna spesa.
L'effettuazione di tale scelta è effettuabile unicamente attraverso l'area riservata (al quale potrà accedere con i dati scelti in fase di registrazione ed eventualmente reperibili con le modalità descritte sul nostro sito) dal quale il CLIENTE a seguito di comunicazione (ricevuta con i mezzi convenzionali al servizio, quali: SMS o email o comunicazione nell'area riservata) dovrà recarsi per comunicare la propria volontà cliccando sugli appositi pulsanti. Qualora trascorsi 15 giorni solari dalla comunicazione dell'esito delle analisi il CLIENTE non abbia manifestato alcuna scelta o seppur avendo accettato il preventivo non abbia comunque provveduto al pagamento autorizza espressamente e senza riserve SOSdati a procedere alla distruzione del supporto. Le restituzioni sono effettuate generalmente entro 15 giorni lavorativi dalla richiesta del cliente formulata tassativamente attraverso l'area riservata del nostro sito seguendo la procedura guidata. Il cliente verrà avvertito della partenza della spedizione oltre che attraverso l'area riservata anche con email o SMS. Le consegne dei dati recuperati, sono affidate a un nostro corriere di fiducia con spedizione sempre tracciabile ed avvengono generalmente entro 24/48 ore dalla partenza. Il fattorino effettuerà fino a 2 tentativi di consegna, nell'eventualità in cui non fosse possibile effettuare la consegna, la spedizione ritornerà alla sede di SOSdati e rimarrà a disposizione del cliente per ulteriori 15 giorni solari. Trascorsi i quali se non verrà reclamata o non si riceverà alcuna comunicazione dal cliente verrà distrutta. Qualora il cliente desiderasse richiedere una nuova spedizione verrà addebitato un costo di euro 14,00 +IVA a saldo dei costi sostenuti.

RISERVATEZZA DEI DATI. - In ottemperanza alla legge italiana 196/03 ( codice di protezione in materia dei dati personali), SOSdati si impegna espressamente e formalmente a mantenere la più stretta riservatezza in merito alle informazioni di cui possa venire a conoscenza durante lo svolgimento delle operazioni richieste per il recupero dei dati dall’hardware fornito, e di non utilizzare tali informazioni per alcuno scopo che non sia oggetto del presente contratto. A tal fine SOSdati ha predisposto misure tecnologiche ed organizzative atte a garantire la massima sicurezza dei dati personali ed evitare che tali dati possano essere alterati, persi, processati o resi accessibili senza autorizzazione, tenendo in considerazione lo stato della tecnologia, la natura dei dati immagazzinati ed i rischi a cui tali dati sono esposti, indipendentemente dal fatto che tali rischi derivino da fattori umani o da eventi fisici o naturali. 

GIURISDIZIONE. - Le parti eleggono il Tribunale di Spoleto come foro competente per qualsiasi disputa possa insorgere nella interpretazione delle clausole stipulate nel presente contratto.

 

Copyright ©2009/2010/2011 SOSdati.it - P.IVA: 03171800547